• Matteo 5, 10

    Matteo 5, 10

    di Emanuele Fiume

    Il Signore Gesù Cristo dice: «Beati i perseguitati per motivo di giustizia, perché di loro è il regno dei cieli»
    Non vi è una specificazione della giustizia, giustizia umana o giustizia divina. Si tratta di quella giustizia che nasce dalla giustizia di Gesù e che, mediante, i credenti, viene condivisa nel mondo. Ma anche di quella giustizia anelata e condivisa dai più deboli, che trova nella giustizia di Gesù il suo senso e la sua vittoria. Quella giustizia che fa sì che il credente sia libero di spendersi per una causa giusta.

    continua »

Consulta l'intero archivio »

Attività
Trasferimenti pastorali: una questione di sostanza e non solo di forma

Trasferimenti pastorali: una questione di sostanza e non solo di forma

di Sara Tourn

Con la chiusura dell’anno ecclesiastico e la sospensione di molte attività (scuole domenicali e catechismi, studi biblici...), arriva anche il momento dei trasferimenti pastorali, che in genere avvengono nei mesi estivi. Questo avvicendamento non è un fatto puramente amministrativo, ma è anche un’importante occasione di scambio e arricchimento, sia per il pastore sia per le comunità.

continua »

Attività
Festa della comunità e della solidarietà a Omegna

Festa della comunità e della solidarietà a Omegna

di Sara Tourn

La Chiesa evangelica metodista di Omegna (VB) organizza annualmente un “weekend lungo” tra fine giugno e inizio luglio, all’insegna della fratellanza e della solidarietà, con una serie di iniziative il cui ricavato viene devoluto a due progetti o enti con finalità sociali: uno legato alle chiese metodiste e valdesi, l’altro esterno, con particolare attenzione alle iniziative locali. Quest’anno saranno la Missione evangelica contro la lebbra (MECCL) e l’associazione “Ohana, una vita a colori”.

continua »

Ecumenismo in azione
Caro papa Francesco...

Caro papa Francesco...

di Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola Valdese

Riportiamo il saluto del moderatore della Tavola Valdese, pastore Eugenio Bernardini, rivolto al papa durante la sua visita nel tempio valdese di Torino.
"Caro papa Francesco, caro fratello in Cristo,
mi permetta di accoglierLa in questo tempio rivolgendomi a Lei con questa espressione dei primi credenti che seguirono Gesù diventando i suoi discepoli e i suoi apostoli. Rivolgendoci a Lei come il fratello in Cristo Francesco, noi riconosciamo la nostra comune condizione di figli di quel Dio che è “al di sopra di tutti, agisce per mezzo di tutti ed è presente in tutti” (Efesini 4,6).

continua »

Ecumenismo in azione
Che cosa diremo al Papa

Che cosa diremo al Papa

di Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola Valdese

La prima visita di un papa, in oltre ottocento anni, alla Chiesa valdese è un fatto che, per quanto abusato, merita l’aggettivo “storico”. Il fatto che questa visita avvenga nella cornice del tempio di Torino – il primo che i valdesi poterono costruire (nel 1853) nella capitale del Regno che aspirava unire l’Italia intera, e dunque fuori dal “ghetto” delle valli del Pinerolese in cui erano stati costretti a rifugiarsi – suggerisce anche l’aggettivo “significativo”. Varcando quella soglia, papa Francesco tende la mano a una comunità di “eretici” che hanno pagato un duro prezzo alla coerenza della loro fede. In questo senso crediamo che questo gesto assuma un “significato” più generale, non soltanto per i valdesi e gli altri evangelici.

continua »

Evangelici e società
Terremoto Nepal: la FCEI lancia una sottoscrizione

Terremoto Nepal: la FCEI lancia una sottoscrizione

In seguito al violento terremoto che il 25 aprile scorso ha devastato il Nepal, la Federazione delle Chiese evangeliche in Italia (FCEI) ha lanciato una sottoscrizione per l'aiuto alle vittime. "La popolazione nepalese così duramente colpita da questa catastrofe è al centro delle nostre preghiere, rivolte specialmente a coloro che hanno perso i loro cari o che ancora sono all'oscuro di cosa sia successo a persone a loro vicine", ha dichiarato il presidente della FCEI, il pastore Massimo Aquilante a nome di tutte le chiese aderenti alla FCEI.

continua »