• Giovanni 4, 13-15

    Giovanni 4, 13-15

    di Eleonora Natoli

    «Gesù le rispose: “Chiunque beve di quest’acqua avrà sete di nuovo; ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete; anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui una fonte d’acqua che scaturisce in vita eterna.”... »
    La vita di ciascuno di noi, come quella della samaritana, rischia di essere rinchiusa nella necessità del gesto quotidiano, compito ineludibile. La donna avverte che la sua vita è tutta lì, circoscritta alla fatica del gesto ripetuto che non lascia spazio ad altro

    continua »

Consulta l'intero archivio »

Eventi e commenti
Congresso internazionale di predicatori laici

Congresso internazionale di predicatori laici

di Francesca Sini

Si è svolto a Wuppertal (Germania), dal 13 al 23 giugno, il primo congresso internazionale dei predicatori e delle predicatrici laiche organizzato dalla Chiesa evangelica della Renania e dalla Missione Evangelica Unita.

continua »

Evangelici e società
Corridoi umanitari

Corridoi umanitari

L’interesse della Chiesa evangelica in Germania (EKD) per il progetto ecumenico. Il 28 giugno se ne discute al Parlamento Europeo. Bedford-Strohm, presidente EKD: "Un’esperienza pilota, da studiare con attenzione".

continua »

Una chiesa che risponde
«Quale rapporto fra la Confessione di fede con il peccato originale e la predestinazione»

«Quale rapporto fra la Confessione di fede con il peccato originale e la predestinazione»

Marco Di Pasquale, pastore della chiesa valdese di Angrogna (TO), risponde alla domanda di Ermanno di Pisa sulla Confessione di fede del 1655 in rapporto al peccato originale e alla predestinazione.

continua »

Attività
Proseguono i lavori di ricostruzione a Dolores (Uruguay)

Proseguono i lavori di ricostruzione a Dolores (Uruguay)

La Chiesa valdese di Dolores (Uruguay) è impegnata nella ricostruzione del tempio e della casa pastorale in seguito al tornado del 15 aprile scorso. I lavori dureranno circa quattro mesi. Provvisoriamente le attività della chiesa si svolgono nella cucina (l’unica parte rimasta in piedi), nelle abitazioni private e negli spazi messi a disposizione dalle istituzioni locali. Contributi importanti sono giunti dall’American Waldensian Society e dal Gustav-Adolf-Werk.

continua »

Ecumenismo in azione
I Riformati da papa Francesco: «al centro la giustizia e la pace»

I Riformati da papa Francesco: «al centro la giustizia e la pace»

di Gian Mario Gillio

Sono passati dieci anni da quando una delegazione dell’allora Alleanza riformata mondiale (ARM), rese visita a un papa; allora era Benedetto XVI. Nel frattempo la storica unificazione tra il Consiglio ecumenico riformato e l’ARM, avvenuta nel 2010, che ha dato luogo alla Comunione mondiale di Chiese riformate (WCRC), «Ha offerto – a detta di papa Francesco – un esempio tangibile di avanzamento verso il traguardo dell’unità dei cristiani ed è stata di incoraggiamento per molti nel cammino ecumenico».

continua »

V Centenario della Riforma
2017: le chiese protestanti si preparano

2017: le chiese protestanti si preparano

di Robert Maier

La pubblicazione delle 95 tesi di Martin Lutero il 31 ottobre 1517, con cui si dichiarava contro l’allora usuale commercio delle indulgenze, da una prospettiva storica rappresenta l’inizio simbolico della Riforma. La Riforma è anche l’espressione e una delle molle che ha scatenato l’inizio di una nuova epoca. Questo movimento che partiva soprattutto dalla Germania e dalla Svizzera e che professava una fede rinnovata e un nuovo pensiero che si basava sul Vangelo, si diffuse inizialmente in Europa e più tardi in vaste aree del mondo.

continua »

Comunicati stampa
8 per mille. Ai valdesi e metodisti oltre 37 milioni di euro

8 per mille. Ai valdesi e metodisti oltre 37 milioni di euro

Supera di poco i 37 milioni di euro la quota dell’otto per mille assegnata alla Tavola valdese per il 2016 e riferita alle dichiarazioni del 2013. La cifra è il frutto di 562.266 firme a favore dell’Ente che rappresenta le chiese valdesi e metodiste italiane. «E’ un risultato importante – commenta il pastore Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese – che conferma la fiducia di centinaia di migliaia di italiani nel sistema di gestione che i valdesi e i metodisti italiani hanno scelto di adottare

continua »

Evangelici e società
Riformati europei: un confine non è un valore cristiano

Riformati europei: un confine non è un valore cristiano

di Sabina Baral

L’area europea della Comunione mondiale delle Chiese riformate ha recentemente dato vita a una “task force” sull’immigrazione e l’asilo. Primo appuntamento del gruppo è stata una consultazione che si è tenuta a Budapest il 2 e 3 giugno, organizzata dalla Chiesa evangelica della Renania e ospitata dalla Chiesa riformata ungherese. La consultazione ha analizzato criticamente, da un punto di vista teologico, i pronunciamenti e le dichiarazioni delle chiese in materia di immigrazione; ha esaminato le proposte politiche messe in campo dalle chiese stesse e dagli organismi ecumenici in risposta alle suddette dichiarazioni.

continua »

Eventi e commenti
Protestanti in Francia: fede e testimonianza di fronte ai problemi concreti della gente

Protestanti in Francia: fede e testimonianza di fronte ai problemi concreti della gente

di Sabina Baral

Il 2 e 3 giugno si è svolta, a Parigi, una consultazione internazionale promossa dalla Chiesa protestante unita di Francia (EPUF) per discutere la sua nuova "Dichiarazione di fede". Un lavoro fruttuoso che fa seguito al processo di unificazione tra le Chiese luterane e riformate francesi e che ha coinvolto, oltre alle chiese locali e ai sinodi regionali, anche le chiese partner internazionali. All’incontro di Parigi era presente anche il pastore Italo Pons, membro della Tavola Valdese, cui abbiamo rivolto alcune domande.

continua »