I link che seguono forniscono la collocazione della pagina attuale nella gerarchia di navigazione.

16/02/2019, 18:45 - VALLI VALDESI (Torino)

Le Valli Pellice, Chisone e Germanasca si illuminano dei fuochi dei falò accesi in ricordo delle "Lettere patenti" con le quali Carlo Alberto di Savoia il 17 febbraio 1848 poneva fine a secoli di discriminazioni, riconoscendo ai suoi sudditi valdesi i diritti civili e politici. Per maggiori dettagli un click qui.
____________________________

17/02/2019, 09:00 - VALLI VALDESI (Torino)

Nelle Valli Pellice, Chisone e Germanasca giornata di festa in ricordo delle "Lettere patenti" con le quali Carlo Alberto di Savoia il 17 febbraio 1848 poneva fine a secoli di discriminazioni, riconoscendo ai suoi sudditi valdesi i diritti civili e politici. In alcune località il culto è preceduto da un corteo che rende visibile il carattere pubblico e civile della festa, una festa di libertà, libertà di tutti i cittadini non solo valdesi. Seguono agapi fraterne, recite e altre manifestazioni. Per maggiori dettagli un click qui.
____________________________

22/02/2019, 18:00 - UDINE

Nella sala della Fondazione Friuli in via Manin 15, l’Associazione culturale evangelica “Guido Gandolfo” e il gruppo SAE di Udine invitano alla conferenza del pastore Daniele Garrone, professore di Antico Testamento alla Facoltà valdese di teologia, su “Lutero, i protestanti e gli ebrei”.
____________________________

22/02/2019, 18:30 - CAMPOBASSO

Nei locali della chiesa valdese (via Cavour 40) il Centro culturale protestante e la rivista “Confronti” organizzano la presentazione del libro “Il Dio dei migranti” (ed. Il Mulino) a cura di Maurizio Ambrosini, Paolo Naso e Claudio Paravati. Intervengono con il curatore Paravati, Flavia Monceri e Marco Paolo Birtolo.
____________________________

24/02/2019, 08:05 - PROTESTANTESIMO - RAI2

Rubrica televisiva a cura della Federazione delle chiese evangeliche in Italia
In questo numero:
- "Dacci oggi il nostro pane di ieri". Di cibo oggi se ne parla ovunque. Non c'è canale televisivo che non abbia un programma di cucina, i social network sono pieni di foto che ritraggono i nostri pasti e le nostre conversazioni spesso ruotano intorno a ristoranti da provare o ricette da sperimentare. Ci sfugge però un particolare: dove c'è tanto cibo, c'è altrettanto spreco. Ne stiamo forse producendo più di quello di cui abbiamo realmente bisogno? Dove va a finire tutto il cibo che non riusciamo a consumare? E che senso ha chiedere ancora “dacci oggi il nostro pane quotidiano?”.
La replica sarà trasmessa lunedì 25 febbraio sempre su RAIDUE alle ore 01.00 circa
Guarda sul web le puntate precedenti
(collegamento al servizio Video On Demand della RAI - tutti i diritti sono riservati)

AVVISO: l'orario è indicativo; la Rai potrebbe posticipare o anticipare la messa in onda
____________________________

02/03/2019, 09:45 - BRESCIA

Nel tempio della chiesa valdese (via dei Mille 4) si tiene l'VIII forum organizzato dalla commissione esecutiva del II distretto sul tema «Diremo alle generazioni future le lodi del Signore. Narrazioni e tradizioni in dialogo nella trasmissione della fede».Interventi del pastore Winfrid Pfannkuche e della pastora Ulrike Jourdan.
____________________________

03/03/2019, 01:10 - PROTESTANTESIMO - RAI2

Rubrica televisiva a cura della Federazione delle chiese evangeliche in Italia
Viene riproposto:
- "Dacci oggi il nostro pane di ieri". Di cibo oggi se ne parla ovunque. Non c'è canale televisivo che non abbia un programma di cucina, i social network sono pieni di foto che ritraggono i nostri pasti e le nostre conversazioni spesso ruotano intorno a ristoranti da provare o ricette da sperimentare. Ci sfugge però un particolare: dove c'è tanto cibo, c'è altrettanto spreco. Ne stiamo forse producendo più di quello di cui abbiamo realmente bisogno? Dove va a finire tutto il cibo che non riusciamo a consumare? E che senso ha chiedere ancora “dacci oggi il nostro pane quotidiano?”.
Guarda sul web le puntate precedenti
(collegamento al servizio Video On Demand della RAI - tutti i diritti sono riservati)

AVVISO: l'orario è indicativo; la Rai potrebbe posticipare o anticipare la messa in onda
____________________________